Il magnate russo Abramovic offre 2 milioni di dollari a lady Gaga per un concerto privato

By | 16 settembre 2013

Il magnate russo Abramovic offre 2 milioni di dollari a lady Gaga per un concerto privato

La nuova tendenza dei ricchi magnati dell'est europeo è quella di concedersi il lusso di pagare cifre spropositate per avere una performance privata nel corso di feste di artisti famosi che a quanto pare non disdegnano questi accordi particolari; molte star del pop si sono piegate alle logiche del dio denaro accettando di esibirsi anche al cospetto di capi di stato noti per la loro indifferenza totali ai più basilari principi della democrazia; e così in cambio di cachet favolosi Jennifer Lopez ed il rapper Kayne West noto per i testi delle sue canzoni definiti razzisti, tanto per citare i più famosi hanno cantato per il capriccio di un ricchissimo personaggio.

Anche Roman Abramovic ha offerto la “modica” cifra di due milioni di dollari a Lady Gaga che stando alle indiscrezioni di The Sun avrebbe deciso di accettare  per la festa di capodanno organizzata dal magnate russo per i suoi ospiti; il concerto dovrebbe durare 90 minuti per la gioia della sua nuova compagna grande fan della pop star americana.

A Dasha Zhukova, questo è il nome della fidanzata , piace veramente tanto Lady Gaga e così il suo compagno, che vanta un patrimonio di 15 miliardi di dollari, non ha battuto ciglio alla sua richiesta dato che non è nuovo a gesta di questo tipo avendo pagato somme enormi per assicurarsi concerti privati eseguiti da Prince e Kings of Leon.

In effetti quello che stupisce maggiormente pur considerando l'appetitosa proposta, è il fatto che Lady Gaga possa aver accettato di esibirsi in un paese che recentemente ha approvato leggi contro la propaganda omosessuale, lei che si è sempre proclamata fiera sostenitrice dei diritti dei gay.

Ovviamente le proteste di varie associazioni si sono moltiplicate e tanti protagonisti del mondo dello spettacolo si sono dissociati da questa sua scelta .

La nota cantante americana non perde occasione per far parlare di sé cercando con ogni mezzo di attirar l'attenzione del pubblico e dei media in vista del lancio del suo nuovo lavoro ARTPOP; il progetto appare ambizioso come traspare dall'intervista che Lady Gaga ha rilasciato al settimanale Elle  e si intuisce che con questo nuovo disco cercherà di attrarre una fetta di pubblico più maturo musicalmente che potrà apprezzare il suo salto di qualità.

Ciò che traspare dai “dietro le quinte” è una proposta assolutamente innovativa nel panorama musicale del pop che attraversa una fase di stanca; vedremo se il coraggio di osare un cambiamento otterrà una buona risposta di pubblico.

loading...