Al Bano e Romina tornano insieme: due concerti a Mosca ed è subito grande successo

By | 19 ottobre 2013

Al Bano e Romina tornano insieme: due concerti a Mosca ed è subito grande successo

Per il concerto che ha visto riunita la storica coppia Al Bano e Romina, i biglietti sono andati immediatamente esauriti al punto che gli organizzatori dell’evento hanno stabilito una terza data oltre il 17 e 18 ottobre.

I due cantanti uniti per tanti anni anche nella vita si esibiranno insieme nella Crocus Hall di Mosca anche il 19 ottobre ed i numerosissimi fans che hanno pagato per un biglietto anche 2 mila euro sono pronti ad ammirare i due tornati insieme per l’occasione professionale.

I due ex coniugi sono al Ritz-Carlton proprio vicino al Cremlino e alla Piazza Rossa anche se ovviamente alloggiano in stanze diverse ed è proprio lo stesso albergo nel quale di recente è stato ospite anche Barack Obama anche se il seguito della coppia Al Bano e Romina non ha eguali: tre interi piani sono stati occupati dall’entourage dei due cantanti e dai loro familiari e non mancano tutti i figli Yari e Cristel figli della coppia e Jasmine e Albano Junior detto Bido avuti da Loredana Lecciso.

Non mancherà neppure mamma Jolanda che dall’alto dei suoi 91 anni questa rimpatriata non poteva proprio perdersela!

I rapporti fra i due sono abbastanza diplomatici e professionali: il mercoledi precedente al concerto i due erano stati invitati alla festa di compleanno di un amico moscovita in comune e nonostante l’insistenza dei presenti che chiedevano a gran voce un loro duetto, anche se Al Bano aveva cominciato ad accennare al famoso brano “Felicità”, Romina non ha voluto inserirsi nel brano.

Intanto sono giunti gli ospiti d’onore di questo concerto che costituisce un bel momento corale della musica della tradizione italiana molto apprezzata all’estero: Gianni Morandi, Matia Bazar, Ricchi e Poveri, Pupo e Toto Cotugno.

Dopo 19 anni di separazione riportare insieme la celebre coppia di Felicità non è stato facile per Agapov che per mesi ha cercato di convincere entrambi con un sottile lavoro diplomatico anche se i più maliziosi ritengono che la forza del rublo sia stata decisiva in questa operazione.

A questo punto Agapov potrebbe anche tentare l’impossibile riunendo Antonella Ruggero con i Matia Bazar; la cantante residente a Berlino da tanti anni non ha mai ceduto a qualsiasi tipo di lusinghe ma chi conosce bene Agapov sa che non chiuderà troppo presto la partita come afferma un suo collaboratore: “ L’uomo ha volontà e mezzi a non finire. Chi vi dice che Sanremo si debba fare sempre all’Ariston? ”

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=NSO8la_wCkM[/youtube]