,

Baby Pit Stop: oggi a Bari inaugurazione iniziativa Unicef

Baby Pit Stop: oggi a Bari inaugurazione  iniziativa Unicef

Baby-Pit-Stop-oggi-a-Bari-inaugurazione-iniziativa-Unicef

Parte a Bari un’interessante campagna di promozione e sostegno dell’allattamento materno al seno promossa dall’Unicef che da sempre ne ribadisce l’importanza in sinergia con la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

L’Unicef è ormai impegnata da oltre un ventennio alla rivalutazione dell’importanza insostituibile del latte materno che non può essere surrogato da altri preparati e alle interno delle strutture sanitarie e negli ospedali si sostiene con forza questa pratica naturale.

Si inserisce in questo contesto l’iniziativa sponsorizzata dall’Unicef e l’associazione “Latte+Amore=Mamma mia” che in tutto il territorio barese si concretizza nel Baby Pit Stop: all’interno dei locali publici che aderiscono all’iniziativa verranno allestiti degli spazi destinati all’allattamento al seno ed al cambio del pannolino così che un gesto semplice e naturale possa essere compiuto ovunque nella massima tranquillità.

Oggi 4 novembre si inaugura il primo “Baby Pit Stop” in Via Sparano 25/a all’interno del bar Bacio di Latte.

I locali aderenti all’iniziativa, saranno contrassegnati da un adesivo che riporterà il logo all’interno dei quali le mamme sapranno di poter trovare un ambiente adatto arredato con sedie e poltroncine, oltre ad un fasciatoio per il cambio del pannolino.

Ma le attività dell’Unicef proseguono con un calendario fitto di appuntamenti: all’interno della manifestazione “Magie del Natale” giunta ormai alla terza edizione nel cuore del centro di Bari, sarà allestito un gazebo con i volontari Younicef i giovani coordinati da Rachele Calabrese che venderanno le Pigotte realizzate come sempre in maniera artigianale dalle mamme della scuola “Lombardi”, dall’insegnante Giovanna De Blasi e dalla Università della Terza Età dello Scacchi.

 

Altre iniziative coinvolgeranno anche la provincia come quella organizzata l’11 dicembre a Palo del Colle in piazza Roosvelt nella quale dalle ore 10 alle 19 sarà allestito il mercatino di Natale con la vendita delle Pigotte realizzate dalla scuola primaria “2° Circolo Didattico Antenore”.

In quella occasione sarà presentata a tutti i visitatori la nuova campagna promossa dall’Unicef contro la mortalità infantile “Vogliamo Zero”.

Ancora le Pigotte in bella mostra questa volta a Santermo in Colle dove saranno realizzate dalla scuola San Francesco d’Assisi 2° Circolo Didattico dalle ore 17,30 alle 21 in Via Marconi e per finire il 20 dicembre a Casamassima i bambini potranno adottare una bellissima Pigotta realizzate dalle mamme e dagli alunni della scuola “Marconi” coordinate dalla maestra Costantini, occasione utile per conoscere da vicino la nuova campagna Unicef “Vogliamo Zero”.

loading...