Bari Ternana: i biancorossi vincono soffrendo grazie a super Galano. Video

By | 3 dicembre 2013

Bari-Ternana-i-biancorossi-vincono-soffrendo-grazie-a-super-Galano

Ieri il Bari finalmente non ha steccato aggiudicandosi, soffrendo, il delicato match contro la Ternana con il risultato di 2 a 1.

La squadra biancorossa ieri aveva l’obbligo di vincere e così è stato grazie ad una prestazione generosa di tutta la squadra ed ad un Christian Galano super autore di tutte e due le reti del Bari.

Ora la squadra del capoluogo pugliese può tirare un grosso sospiro di sollievo perché con i tre punti conquistati ieri al San Nicola ha finalmente abbandonato le zone basse della classifica.

Il Bari in classifica con la vittoria contro la Ternana ha raggiunto quota 17 punti scavalcando la stessa squadra umbra e distanziandosi dalla zona rossa di tre punti.

E’ stata una partita quella di ieri sera che si è subito incanalata per il verso giusto per i colori biancorossi grazie alla splendida rete di Galano, vero mattatore di questo inizio di stagione nelle file dei galletti, che con una gran tiro dalla distanza al decimo minuto del primo tempo ha centrato l’incrocio dei pali dell’incolpevole portiere della Ternana Brignoli.

Dopo soli 22 minuti al 32′ nuova rete di Christian Galano che con una serie di finte ha superato la difesa, non priva di colpe, rossoverde della Ternana realizzando con un tiro secco e preciso la sua seconda realizzazione personale.

Sul 2 a 0 per il Bari si pensava che la partita fosse già bella ed archiviata anche in considerazione che alla squadra umbra ieri mancava il suo bomber principe, Mirko Antenucci ,autore in questo inizio di stagione già di 9 reti in quindici incontri disputati.

Ma con il Bari di quest’anno l’imprevedibile è di casa infatti allo scadere della prima frazione di gioco un po’ a sorpresa la Ternana ha accorciato le distanze con la rete di Zito che ha infilato con una violenta botta l’incolpevole portiere del Bari Guana.

Nel secondo tempo la Ternana ha cercato in tutti i modi il pareggio, che forse avrebbe anche meritato sbagliando l’inverosimile sotto porta, ma alla fine dopo quattro minuti di lunghissimo recupero la partita è terminata con una soffertissima vittoria dei biancorossi che sono attesi per la prossima di campionato al difficile impegno contro la squadra campana dello Juve Stabia.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=5NzPwlk_fBQ[/youtube]

loading...