, ,

Terremoti in tempo reale: news nuove forti scosse a Gubbio in Umbria

Terremoti in tempo reale: news nuove forti scosse a Gubbio in Umbria

Terremoti-in-tempo-reale-news-nuove-forti-scosse-a-Gubbio-in-Umbria

Nuove scosse, oggi sono state avvertite in Italia ed in particolare nel distretto sismico di Gubbio sono quattro sino ad ora gli eventi sismici registrati dall’INGV.

E’ l’ennesima notte che gli abitanti di Gubbio e delle zone limitrofe la passano con la paura che una scossa di terremoto possa determinare danni seri alle proprie abitazioni e attività economiche.

Lo sciame sismico in atto a Gubbio in Italia ha pochi precedenti, qualcosa di analogo successe l’anno scorso sul Pollino.

Nel distretto sismico di Gubbio sono state registrate dall’Ingv più di tremila scosse dagli inizi di gennaio e negli ultimi tre mesi l’attività tellurica si è ulteriormente intensificata con terremoti a cadenza quasi giornaliera anche di forte intensità.

Nella notte appena passata alle ore 2,56 è avvenuta la prima scossa di magnitudo 3.3 ad una profondità di km. 7,8.

I centri abitati vicini all’epicentro dell’evento sismico sono stati: Gubbio, Costacciaro, Montone, Pietralunga, Scheggia, e Pascelupo in provincia di Perugia e Apecchio, Cagli, Cantiano, Piobbico in provincia di Pesaro Urbino.

Le tre repliche sono avvenute rispettivamente alle 4,46 di stamane, di magnitudo 2.4, alle ore 4,50 di magnitudo 3.3 e alle ore 9,13 di magnitudo 2.6.

Sono stati molti gli abitanti della zona che hanno preferito, subito dopo il primo evento sismico, abbandonare le proprie abitazioni per passare la notte in luoghi ritenuti più sicuri.

La protezione civile locale è intervenuta per perlustrare e per verificare se vi sono stati danni alla staticità degli edifici pubblichi e privati.

Al momento nessun danno è stato segnalato.

Delle trentatré chiese presenti a Gubbio quattro sono state dichiarate inagibili a causa dei danni provocate dalle scosse di questi ultimi giorni.

Anche i carabinieri stamane stanno controllando varie strade provinciali di collegamento per verificare se vi sono stati danni alle strutture che possono compromettere la viabilità ma al momento nessun problema alla circolazione è stato segnalato.

Oggi anche nel distretto sismico del Sannio a Benevento in Campania sono state registrate due scosse di lieve entità che non hanno provocato danni né a cose né a persone.

loading...
2 Responses

Comments are closed.