DigithON, economia digitale al Castello di Trani, Barletta e nelle Segherie di Bisceglie

By | 15 giugno 2016

DigithON, economia digitale al Castello di Trani, Barletta e nelle Segherie di Bisceglie

 Dal 23 al 26 giugno, sarà possibile assistere  alla  quattro giorni interamente rivolta  all’economia digitale nei castelli di Trani e Barletta, e nelle Segherie di Bisceglie.

Il presidente e fondatore di DigithON, Francesco Boccia, deputato nativo di Bisceglie, nella conferenza stampa, per presentare il programma della manifestazione, ha dichiarato: “ «DigithON è il Sud che non ha paura della competizione globale”.

Ha continuato dicendo: “ l’economia digitale ha cambiato profondamente la nostra vita, le nostre abitudini, ma non possiamo essere soltanto dei semplici fruitori e consumatori delle nuove tecnologie, abbiamo il dovere di intercettare e accompagnare la rivoluzione digitale in corso che impatta profondamente su tutti i comparti della nostra economia.”

E ancora, ha affermato: “ Con DigithON vogliamo creare un ponte tra il nostro Mezzogiorno e gli Stati Uniti, la Cina, i Paesi emergenti, i luoghi simbolo della rivoluzione digitale. Vogliamo fare in modo che un ragazzo, una start up, che ha un’idea valida possa realizzarla anche qui, partendo dal nostro Sud. “

Concludendo, il presidente ha voluto precisare che questa manifestazione vuole essere: “l’occasione per stabilire un appuntamento fisso tra mondo finanziario e chi vuole fare impresa senza per forza dover andare con il cappello in mano dall’altra parte del mondo in cerca di fortuna».

Tra i tanti ospiti che animeranno la quattro giorni, sarà possibile ascoltare il Ministro della Giustizia, sabato 25 giugno al Castello Svevo di Trani,  nel dibattito “La Giustizia al tempo del digitale”.