Bari, caos in tangenziale, maxi incidente e dieci chilometri di coda, un ferito

By | 1 dicembre 2016

Lecce, uomo evade arresti domiciliari, esce di casa ma viene investito mentre attraversa la strada Nelle prime ore di stamane un uomo che era agli arresti domiciliari è uscito di casa ma è stato investito mentre sulle strisce pedonali attraversava la strada. Il singolare evento è avvenuto a Lecce alle prime ore di stamane. L’uomo che è stato travolto dall’auto ed è agli arresti domiciliari si chiama G.C. ed ha 61 anni. L’uomo è stato investito da un ragazzo di 26 anni che era alla guida di un Opel Corsa. L’evento è avvenuto a Lecce alle 6 di stamane in viale della Repubblica. L’uomo è stato subito soccorso e trasferito al “Vito Fazzi” di Lecce dove i medici lo hanno medicato e gli hanno riscontrato diverse fratture. Sul posto dell’incidente sono intervenuti anche gli uomini della polizia municipale.In direzione sud sulla tangenziale di Bari la circolazione è stata bloccata per un maxi tamponamento che ha interessato 4 auto e provocato il ferimento di un conducente.

Il maxi tamponamento è avvenuto nelle vicinanze dell’uscita 13 della tangenziale di Bari e ha determinato in direzione sud oltre dieci chilometri di code.

Sul posto sono intervenute diverse auto della polizia municipale e alcune ambulanze.

La circolazione in queste ore via via si sta regolarizzando. Il ferito è stato trasportato d’urgenza al più vicino plesso ospedaliero.