Chapecoense inquietante ipotesi, il pilota non avrebbe avvisato che l’aereo era senza benzina per paura di perdere il posto

brazils-chapecoense-players-pose-for-pi

La polizia indaga e scopre che il pilota dell’aereo che aveva come passeggeri la squadra di calcio del Chapecoense avrebbe nascosto alla dirigenza della compagnia che l’aereo era senza benzina per paura di perdere il posto.

Ad avvalorare l’ipotesi è stata la stessa polizia colombiana: “Possiamo dire che era senza carburante al momento dell’impatto. Una delle ipotesi su cui lavoriamo è che il carburante sia finito spegnendo i motori, provocando una avaria elettrica”.

Il pilota non avrebbe detto che l’aereo era senza benzina per paura di perdere la licenza di volo.

Sull’aereo che poi si è schiantato nelle vicinanze dell’aeroporto di Medellin viaggiavano 76 persone tra cui i giocatori e i tecnici della squadra di serie A brasiliana il Chapecoense. Solo 7 sono stati i superstiti.

loading...