George Michael choc si sarebbe suicidato, il suo compagno confessa: “Voleva morire”

By | 1 gennaio 2017

La morte di George Michael fa ancora discutere molto. Il famosissimo cantante inglese è morto il giorno di Natale, secondo le fonti ufficiali, per un infarto ma sono ancora molte le persone che credono che la causa del decesso del celebre artista sia stata un’altra.

In queste ultime ore sembra prendere sempre più corpo l’ipotesi che il cantante possa aver deciso di suicidarsi.

Ad avvalorare questa shoccante tesi ci sarebbero alcuni tweet pubblicati sul profilo del compagno di George Michael, lo stilista Fadi Fawaz.

Fadi Fawaz ha ammesso pubblicamente che George Michael più volte avrebbe tentato di suicidarsi.

Il noto stilista avrebbe dichiarato che: “Non so chi sia questo pessimo amico di George (sic) ma io sono stato il suo compagno finché non l’ho trovato morto nel letto. L’unica cosa che George voleva era morire. Ci aveva provato già diverse volte e alla fine ci è riuscito”.

Fawaz ha anche parlato del bellissimo rapporto che aveva con il suo compagno George Michael: “Ci siamo amati molto e stavano insieme quasi 24 ore al giorno”.