Bari choc, donna scivola su strada ghiacciata, sbatte la testa e muore

By | 6 gennaio 2017

Lecce, uomo evade arresti domiciliari, esce di casa ma viene investito mentre attraversa la strada Nelle prime ore di stamane un uomo che era agli arresti domiciliari è uscito di casa ma è stato investito mentre sulle strisce pedonali attraversava la strada. Il singolare evento è avvenuto a Lecce alle prime ore di stamane. L’uomo che è stato travolto dall’auto ed è agli arresti domiciliari si chiama G.C. ed ha 61 anni. L’uomo è stato investito da un ragazzo di 26 anni che era alla guida di un Opel Corsa. L’evento è avvenuto a Lecce alle 6 di stamane in viale della Repubblica. L’uomo è stato subito soccorso e trasferito al “Vito Fazzi” di Lecce dove i medici lo hanno medicato e gli hanno riscontrato diverse fratture. Sul posto dell’incidente sono intervenuti anche gli uomini della polizia municipale.

Una donna di 49 anni è stata la prima vittima del gelo e della neve che stanno colpendo in queste ore la Puglia.

La donna per il ghiaccio presente in strada è scivolata ed ha sbattuto violentemente il capo.

Il terribile incidente è avvenuto ieri giovedì 5 gennaio intorno alle ore 15,00.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118 che hanno cercato di rianimare la donna senza successo.

La neve nelle scorse ore ha imbiancato tutto il Gargano e la provincia Bat. In provincia di Bari la protezione civile sconsiglia di percorrere la provinciale 238 che collega Altamura a Corato e la provinciale 151 che collega Altamura a Ruvo.