Bari terribile incidente, schianto tra due auto in via Omedeo angolo via Amendola, ferite tre persone tra le quali un bambino

By | 13 gennaio 2017

Lecce, uomo evade arresti domiciliari, esce di casa ma viene investito mentre attraversa la strada Nelle prime ore di stamane un uomo che era agli arresti domiciliari è uscito di casa ma è stato investito mentre sulle strisce pedonali attraversava la strada. Il singolare evento è avvenuto a Lecce alle prime ore di stamane. L’uomo che è stato travolto dall’auto ed è agli arresti domiciliari si chiama G.C. ed ha 61 anni. L’uomo è stato investito da un ragazzo di 26 anni che era alla guida di un Opel Corsa. L’evento è avvenuto a Lecce alle 6 di stamane in viale della Repubblica. L’uomo è stato subito soccorso e trasferito al “Vito Fazzi” di Lecce dove i medici lo hanno medicato e gli hanno riscontrato diverse fratture. Sul posto dell’incidente sono intervenuti anche gli uomini della polizia municipale.

Un terribile incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi in via Omodeo con angolo via Amendola.

Sono due le auto coinvolte: una Ford Focus e una Smart. Tutti e tre i passeggeri sono rimasti feriti, una donna e il proprio piccolissimo figlio nella Smart e il conducente della Ford Focus.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118 che hanno predisposto l’immediato ricovero del piccolo e della madre e del conducente della Ford Focus.

I tre sono ricoverati presso il Policlinico di Bari.

Sembra che uno dei due conducenti abbia effettuato una manovra non consentita, svoltando all’incrocio subito dopo il ponte scontrandosi frontalmente con l’altra vettura.