Puglia, dramma a scuola studentessa di soli 16 anni cerca di uccidersi tagliandosi le vene nel bagno, è grave

By | 18 gennaio 2017

Intorno alle 10,15 di stamane una ragazza di soli 16 anni ha deciso di tagliarsi le vene nel bagno del liceo scientifico “Banzi Bazoli” di Lecce.

La studentessa è stata ritrovata da alcuni compagni in una pozza di sangue. Una professoressa ha immediatamente dato l’allarme.

Dopo pochi minuti al liceo scientifico sono arrivati i medici del 118 che hanno deciso di ricoverare d’urgenza la studentessa che anche se ha perso molto sangue non è in pericolo di vita.

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri che stanno cercando di comprendere quali siano stati i motivi che hanno spinto la ragazza a tentare di suicidarsi.