Puglia, noto politico colpito violentemente al volto, ricoverato in ospedale

By | 23 gennaio 2017

Lecce, uomo evade arresti domiciliari, esce di casa ma viene investito mentre attraversa la strada Nelle prime ore di stamane un uomo che era agli arresti domiciliari è uscito di casa ma è stato investito mentre sulle strisce pedonali attraversava la strada. Il singolare evento è avvenuto a Lecce alle prime ore di stamane. L’uomo che è stato travolto dall’auto ed è agli arresti domiciliari si chiama G.C. ed ha 61 anni. L’uomo è stato investito da un ragazzo di 26 anni che era alla guida di un Opel Corsa. L’evento è avvenuto a Lecce alle 6 di stamane in viale della Repubblica. L’uomo è stato subito soccorso e trasferito al “Vito Fazzi” di Lecce dove i medici lo hanno medicato e gli hanno riscontrato diverse fratture. Sul posto dell’incidente sono intervenuti anche gli uomini della polizia municipale.

Intorno alle 17,00 di oggi Sergio Silvestris noto esponente del centrodestra barese è stato aggredito fuori dalla farmacia di famiglia in via Imbriani a Bisceglie.

Sergio Silvestris a soli 21 anni è stato eletto consigliere comunale a Bisceglie, in seguito è stato Consigliere alla regione Puglia nelle file di Alleanza Nazionale per poi diventare Europarlamentare nel Pdl.

Il noto politico è stato aggredito e violentemente colpito al volto da un uomo di mezz’età.

Silvestris è stato trasportato prima al pronto soccorso di Bisceglie e poi trasferito all’ospedale Dimiccoli di Barletta per ulteriori accertamenti.