Puglia macabra scoperta, ritrovato cadavere di un uomo rannicchiato in un bidone

By | 31 gennaio 2017

Una macabra scoperta è stata fatta dai carabinieri di Gallipoli subito dopo le 22 di ieri.

In seguito ad una telefonata anonima le forze dell’ordine del grosso centro salentino sono arrivati in via Ghandi e hanno ritrovato il cadavere di un uomo in un bidone di benzina.

I carabinieri non hanno ancora reso noto il nome dell’uomo. Si sospetta che possa trattarsi di un cittadino marocchino scomparso la scorsa estate.

Secondo gli inquirenti l’uomo è stato ucciso ed il suo corpo ricoperto di calce e poi chiuso il bidone.

Nel bidone è stato ritrovato un filo di nylon della lunghezza di circa 69 centimetri con il quale, secondo i carabinieri, l’uomo è stato strangolato.

I carabinieri in queste ore stanno sentendo alcuni testimoni.