Tragedia a Trani, ragazzo di 21 anni ucciso in un centro scommesse

0
88

Tragedia a Trani, ragazzo di 21 anni ucciso in un centro scommesse

Ieri pomeriggio, domenica 12 febbraio è stato ucciso un ragazzo di soli 21 anni, Antonio Mastrodonato, con una raffica di proiettili.

Il ragazzo, che verso le 17.30 si trovava nel centro scommesse in via Superga, a Trani, in zona Sant’Angelo è stato raggiunto da una serie di colpi di arma da fuoco.

Antonio Mastodonato aveva dei precedenti penali ma le indagini sono in piedi per appurare le cause dell’uccisione.

Chi ha sparato a Mastrodonato aveva il voto scoperto e non si è preoccupato di celare la sua identità anche se, la stessa non è stata ancora scoperta.

La procura di Trani sta indagando.

Loading...