Puglia choc, 16enne perde il controllo della moto e muore sul colpo

0
47
Lecce, uomo evade arresti domiciliari, esce di casa ma viene investito mentre attraversa la strada Nelle prime ore di stamane un uomo che era agli arresti domiciliari è uscito di casa ma è stato investito mentre sulle strisce pedonali attraversava la strada. Il singolare evento è avvenuto a Lecce alle prime ore di stamane. L’uomo che è stato travolto dall’auto ed è agli arresti domiciliari si chiama G.C. ed ha 61 anni. L’uomo è stato investito da un ragazzo di 26 anni che era alla guida di un Opel Corsa. L’evento è avvenuto a Lecce alle 6 di stamane in viale della Repubblica. L’uomo è stato subito soccorso e trasferito al “Vito Fazzi” di Lecce dove i medici lo hanno medicato e gli hanno riscontrato diverse fratture. Sul posto dell’incidente sono intervenuti anche gli uomini della polizia municipale.

Un ragazzo di soli 16 anni ha perso la vita sulla strada che collega Tricase alla vicina Tiggiano.

Il ragazzo V.S. queste sono le iniziali era in sella alla sua moto quando, per cause ancora in via di accertamento, ha perso il controllo ed è caduto rovinosamente sull’asfalto.

L’incidente è avvenuto nei pressi di una rotatoria.

L’impatto è stato violentissimo e per il ragazzo nonostante indossasse il casto non c’è stato nulla da fare.

Alcuni automobilisti che hanno assistito alla scena hanno cercato di soccorrere il giovane. In pochissimi minuti sul posto sono arrivati i medici del 118. Il giovane però per le gravi lesioni riportate è spirato dopo pochi minuti.

I carabinieri hanno avvisato i familiari della gravissima perdita.

Loading...
loading...