Povertà in Puglia, vendono le fedi al compro oro per 250 euro, “avremo per qualche giorno qualcosa da mettere a tavola per i nostri tre figli”

By | 28 febbraio 2017

Una coppia di Lecce lui di 49 anni e lei di 47 anni ha deciso di vendere le fedi nunziali. La motivazione: la cronica mancanza di lavoro. I due sono sposati da 30 anni e lui non lavora da quattro.

 

La coppia ha tre figli rispettivamente di 26, 20 e 10 anni. I due devono far fronte anche alle spese delle bollette. L’energia elettrica diverse volte è stata staccata per morosità e il gas è più difficile da riattaccare.

 

Solo qualche giorno fa la storia della coppia è stata portata alla ribalta dal Pronto Soccorso dei poveri di Lecce.

 

La coppia è grata dell’interessamento del Pronto Soccorso dei Poveri: “Ci hanno portato pane e pasta almeno avremo qualcosa da mettere in tavola nei prossimi giorni”.