Attimi di terrore in Puglia, rapina con sparatoria in un bar del centro, bottino 20 euro

By | 4 marzo 2017

 

Intorno  alle 7 di stamane la Questura di Foggia, tramite radio, ha reso nota la notizia che nelle vicinanze del “Bar Victor” erano stati esplosi alcuni colpi di pistola.

Sul posto in pochissimi minuti sono arrivate diverse auto delle forze dell’ordine che subito hanno cercato di individuare e fermare una persona.

Dopo alcuni minuti le forze dell’ordine hanno bloccato Gianluca Delli Carri un pregiudicato di 36 anni che aveva ancora con sé un passamontagna di colore nero.

Delli Carri, secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, era entrato all’interno del bar e aveva minacciato il titolare con una pistola.

L’uomo per farsi consegnare l’incasso aveva sparato un colpo di pistola ad altezza uomo. Il titolare del bar aveva consegnato l’incasso di soli 20 euro al rapinatore.

Il Delli Carri non soddisfatto dell’ammontare della rapina ha esploso un secondo colpo di pistola e tra  lui e il titolare del bar è nata una colluttazione che ha costretto il malvivente alla fuga.