Puglia tragedia, un avvocato impugna una pistola e uccide il cliente

0
89

 

 

A Brindisi è accaduta una tragedia.

Un avvocato di 47 anni era in studio e stava ricevendo un cliente.

Ad un certo punto, hanno riferito gli altri colleghi di studio, è iniziata una discussione tra i due poi l’avvocato ha impugnato la sua pistola, una calibro 9×21,   l’ha puntata contro il suo cliente, e ha sparato.

Il cliente è morto sul colpo.

La vittima è un uomo di 45 anni originario di Torre Santa Susanna.

Dopo aver sparato l’avvocato ha chiesto agli altri avvocati presenti, suoi colleghi di studio, di chiamare le forze dell’ordine.

Ancora sconosciuta la causa che ha scatenato la tragedia.

Loading...