Era quasi arrivata a casa, fatale un colpo di sonno ragazza di soli 22 anni muore sul colpo sbalzata fuori dall’abitacolo

0
57

 

Erano quasi arrivati a casa, dopo quella che doveva essere una spensierata serata di divertimento a Monza al concerto dei Linkin Park. Ma per una tragica fatalità – un probabile colpo di sonno – l’auto con a bordo quattro ragazzi della provincia reggiana è finita fuori strada in un tratto rettilineo, ribaltandosi più volte si se stessa. Una dei quattro giovani, Monica Bazzani, 22 anni, è stata sbalzata dall’abitacolo ed è morta poco dopo in ospedale.

Per sabato 17 giugno all’autodromo di Monza era previsto un festival musicale di musica pop: uno spettacolo da 50mila spettatori, attrazione principale la band di Los Angeles Linkin Park.

Tra le persone che hanno deciso di non perdersi l’evento, un gruppo di quattro amici reggiani, formato da due coppie di fidanzati: Valerio Rossi di Montecavolo con Simona Troncone di Reggio, Filippo Giaroli residente ad Albinea con Monica Bazzani di Bibbiano. Tutti 24-25enni, tranne Monica di 22 anni (ne avrebbe compiuti 23 entro l’anno). Il gruppo di giovani viaggiava sulla Grande Punto di Valerio, che aveva guidato all’andata.

Loading...