Va dal dentista per uno strano dolore al dente: la sconvolgente scoperta

0
206

 

 

 

 

Un uomo di Taiwan sentiva un forte dolore a un dente molare e, per questo, aveva deciso di recarsi dal dentista. Una volta arrivato nello studio odontoiatrico, il 36enne era stato visitato ed aveva appreso una notizia sconvolgente: il suo molare non era solo cariato ma aveva un germoglio. Ebbene sì, a causa della scarsa igiene orale, i batteri erano proliferati, favorendo la crescita del germoglio. Il primo a diffondere la curiosa notizia è stato il San Francisco Globe. Poco dopo l’hanno rilanciata moltissimi tabloid mondiali. Il dentista, giudicate le dimensioni, ha affermato che il germoglio era nella bocca del 36enne da almeno 10 giorni. Il dente, per la cronaca, è stato asportato e con esso il dolore.

 

A causa della scarsa igiene orale, un 36enne taiwanese si è ritrovato un germoglio nel dente, oltre  a una carie. Il dentista, comunque, ha svolto egregiamente il suo mestiere ed ora l’uomo non sente più dolore. Certo, dopo un’esperienza del genere, il trentenne di Taiwan presterà maggiore attenzione all’igiene orale. I denti sono il biglietto da visita di ogni essere umano, non si possono nascondere, quindi è doveroso curarli. Al giorno d’oggi è inammissibile non curare i propri denti e recarsi di rado dal dentista. Il 36enne di Taiwan, probabilmente, non puliva quasi mai la sua dentatura; altrimenti non si sarebbe mai formato un germoglio sul suo dente molare.

loading...