Titolare 36enne di B&B punto da un insetto, lancia un urlo e si accascia, morto

0
25

 

 

Una tragedia quella che sta vivendo in queste ore una famiglia della provincia di Chieti.

Un giovane uomo di 36 anni, titolare di un B&B era a lavoro nella sua attività.

Si era recato nella campagna circostante,  nelle campagne di Colledimezzo, sul lago di Bomba.

L’uomo, Rosario Romele,verso le 17.00 era intento a far visionare il terreno ad un bracciante che lo doveva aiutare nella pulizia del stesso quando, all’improvviso è stato punto da un insetto.

Il dolore che ha sentito è stato fortissimo tanto da farlo urlare.

Subito dopo l’urlo di dolore, si accasciato a terra ed è morto.

A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo.

loading...