Nonno si avvicina al cassonetto della spazzature e getta la nipote di tre anni, le urla della piccola la salvano

0
60

 

 

Un episodio che fa accapponare la pelle quello che stiamo per raccontare.

Un nonno di 55 anni, a Roma stava camminando con la sua nipotina di 3 anni. Ad un certo punto si è avvicinato ad un cassonetto della spazzatura e ha provato in tutti i modi a gettare all’interno la bimba.

Questo episodio è avvenuto martedì 11 luglio in via Santa Maria alle Fornaci, zona Gregorio VII.

La gente che ha assistito alla scena e le urla della bambina hanno impedito all’uomo di compiere il suo folle gesto anche perché, nonostante tutti i tentativi non è riuscito a mettere il coperchio del cassonetto.

Il nonno, capendo che non sarebbe riuscito nel suo intento ha ripreso la bambina ed è fuggito con la gente che lo inseguiva.

Alcuni testimoni sono riusciti a fornire alla forze dell’ordine l’identikit del nonno così i carabinieri della Stazione Roma Gianicolense e quelli del Nucleo Radiomobile della Compagnia San Pietro, hanno raggiunto l’uomo, in un minimarket di via di Porta Cavalleggerri, attività di sua proprietà.

L’uomo, cittadino cinese, è stato arrestato con l’accusa di “tentato abbandono di minori” e condotto nel carcere di Regina Coeli.

La bambina è stata data alla mamma.

loading...