Prima massacra di botte la fidanzata, pensa di averla uccisa e si lancia da un cavalcavia, lui muore lei in coma

0
1

 

Ieri l’ennesima lite.

A Cagliari, Riccardo Madau, di 25 anni ieri ha picchiato la fidanzata Manuela Picci, 26 anni di Assemini.

L’ha picchiata così forte da credere di averla uccisa.

La coppia di fidanzati è andata presso lo stadio e lì è scoppiata una lite violentissima.

Il ragazzo ha dato botte terribili alla ragazza tanto che la ventiseienne ad un certo punto si è accasciata al suolo, svenuta.

Il ragazzo pensando di averla uccisa si è lanciato nel vuoto dal cavalcavia,  morendo sul colpo.

La ragazza è ricoverata in coma.

loading...