“Arancia Meccanica” in una villa, tre rom uno 12 anni picchiamo selvaggiamente proprietario disabile, bottino 50mila euro

0
1

Una rapina avvenuta in pieno giorno si è verificata a Torre Annunziata in provincia di Napoli. Tre fratelli, uno di 12 anni, gli altri rispettivamente di 17 e 30 anni hanno svaligiato un caveau all’interno di una villa tenendo in ostaggio per alcune ore il proprietario disabile.

A tenere in ostaggio il proprietario della villa è stato il ragazzo di 12 anni minacciandolo con un grosso cacciavite.

I tre hanno anche picchiato selvaggiamente il disabile. Il bottino della rapina è stato di circa 50mila euro.

I malviventi sono stati rintracciati in un campo rom nella zona Nord di Napoli.

I tre fratelli sono stati riconosciuti dal proprietario della villa svaligiata.

loading...