Puglia, fermato un uomo di origini bengalesi che violentava una donna minacciandola con un’ascia

0
55

Un uomo di soli 28 anni di origini bengalesi è stato prima fermato e poi arrestato dalle forze dell’ordine di Taranto.

Secondo quanto accertato dalla procura della Repubblica di Taranto l’uomo avrebbe più volte costretto una vicina di casa, una donna tarantina ad avere dei rapporti minacciandola con un’ascia.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri l’uomo costringeva la donna a farsi filmare.

L’uomo è stato accusato di reati pesantissimi ed avrebbe minacciato la donna di diffondere i video e di farlo pervenire anche ai suoi datori di lavoro.

Il bengalese avrebbe compiuti fatti analoghi in altre zone della Puglia.

loading...