Boscoreale, geometra appicca fuoco al suo ufficio e muore carbonizzato, su Facebook i video che annunciano il gesto

0
88

Nessuno poteva immaginare un epilogo del genere. In paese era considerato una persona tranquilla. Ma Salvatore Balzano, un uomo di 42 anni, da qualche giorno stava pensando di compiere un gesto clamoroso.

Il geometra pensava che la sua donna lo tradisse ed aveva già architettato tutto: prima la pubblicazione di due video di 45 minuti nei quali annunciava di compiere l’estremo gesto, poi dare fuoco al suo ufficio.

Le forze dell’ordine hanno reso noto che svolgeranno regolari indagini sulla morte del geometra di Boscoreale anche se lo stesso ha lasciato il suo testamento su due video che sono diventati in poche ore virali su Facebook.

L’uomo durante il video è sempre sembrato freddo è impassibile ed ha incolpato per il suo folle gesto la compagna, salutando, per l’ultima volta i suoi amici e parenti. L’uomo si chiamava Salvatore Balzano ed era di Boscoreale.

Un uomo di 42 anni ha deciso di farla finita. L’uomo, un geometra molto noto nel suo paese Boscoreale in provincia di Napoli, si è tolto la vita dandosi fuoco nel suo ufficio.

L’annuncio del suo suicidio era stato fatto dallo stesso geometra sul suo profilo Facebook con due video della durata complessiva di 45 minuti.

Durante i due video il geometra dava la colpa dell’estremo gesto alla sua compagna rea di averlo tradito.

Nel video l’uomo saluta per l’ultima volta i suoi amici, parenti e il figlio della compagna.

Secondo quanto detto dal geometra durante il video lo stesso figlio della compagna lo aveva avvisato con le seguenti parole: “Salvatore stai attento, hai visto mia mamma come ha rovinato mio padre?”.

Il geometra ha aggiunto anche di aver paura di quello che sarebbe successo subito dopo la pubblicazione dei video: “Ora ho paura, molto probabilmente succederà qualcosa di terribile e io non potrò fare niente. Purtroppo lei mi ha distrutto e mi ha rovinato la vita”.

L’uomo, Salvatore B., inoltre ha anche detto che proteggerà sempre i suoi amici e poi ha attaccato nuovamente la sua compagna: “Mi hai fatto soffrire, mi avrai sulla coscienza per tutta la vita. Ti maledico. Sei egoista, pensi solo a te stessa”.

Poi il saluto ai genitori: “Ringrazio tutti coloro che mi hanno voluto bene. Ringrazio mamma e papà, vi amo tantissimo, non avete nessuna colpa. Saluto le mie sorelle e i miei cognati, tutti i miei amici. Grazie per essermi stati vicini”

Centinaia sono stati i commenti di amici e parenti che hanno cercato di dissuadere l’uomo da compiere l’estremo gesto. L’uomo aveva spento il suo cellulare e poi aveva dato fuoco al suo studio.

Sul posto dell’orrendo suicidio sono arrivati i vigili del fuoco che non sono riusciti a salvare l’uomo.

 

loading...