Immane tragedia ragazza di 16 anni ingoia pasticca di ecstasy, muore per arresto cardiaco

0
53

Una ragazza di soli 16 anni è morta per aver ingoiato una pasticca di ecstasy. La ragazza è morta nel giro di poco più di un’ora alla presenza di un gruppo di coetanei.

La 16enne prima si è sentita male dopo è morta per un arresto cardiaco.

La ragazza è morta nella notte tra venerdì e sabato. La ragazza, in compagnia di alcuni amici due dei quali maggiorenni, prima è stata in un appartamento in zona San Martino a Genova, dove ha preso la fatale pasticca di ecstasy, poi si è incamminata con la sua comitiva incentro nelle vicinanze della stazione di Brignole.

Una volta arrivata nei pressi della stazione la ragazza ha iniziato a sentirsi male.

I compagni della ragazza hanno subito chiamato il 118 e dopo pochi minuti sul posto sono arrivati i soccorritori del pronto soccorso.

La ragazza è stata trasportata al vicino ospedale dove le sue condizioni si sono ulteriormente aggravate e nel giro di 40 minuti è morta.

 

Della morte della ragazza sono state informate anche le forze dell’ordine che in queste ore stanno indagando su cosa sia realmente accaduto nell’appartamento interrogando i presenti.

loading...