Bomba d’acqua a Cortina, persona muore travolta nella sua auto da una valanga di detriti

By | 5 agosto 2017

Una bomba d’acqua si è abbattuta con tutta la sua violenza nella notte nel Bellunese. Secondo quanto rivelato dalle autorità la zona interessata è quella di Cristallo.

In seguito all’abbondante pioggia, le autorità hanno deciso di interrompere la strada dolomitica in tre diversi punti.

Sempre secondo quanto riferito dalle autorità la bomba d’acqua ha colpito una delle località turistiche più apprezzate al mondo, Cortina d’Ampezzo.

Proprio a Cortina un uomo è morto intrappolato nella sua auto sotto una valanga di detriti. La strada dolomitica è stata interrotta in tre diversi punti a Rio Gere, al Lago Scin e in località Alverà.

L’auto è stata ritrovata dai soccorritori nel torrente tra i paesi di Riogere e lago Scin. I soccorritori hanno dovuto utilizzare una piccola ruspa per liberare l’auto. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del Suem che non ha potuto far altro che constatare il decesso della persona.

La squadra dei soccorritori è da ore a lavoro per liberare strade e sotterranei dalla valanga di detriti che si è abbattuta su tutta Cortina.

Solo due anni fa nello stesso periodo nella notte tra il 4 e il 5 agosto una nuova bomba d’acqua ha causato tre vittime tra Cortina e San Vito.

loading...