Orrore in mare, cadavere decapitato in mezzo all’acqua,  donna sbalzata fuori da un gommone massacrata dall’elica

0
2

Una donna di 68 anni che si chiamava Isabella Benetti è stata prima sbalzata fuori da un gommone per un’onda e poi decapitata dall’elica di un motoscafo.

Il conducente del motoscafo ha dichiarato di non essersi accorto che c’era una persona in acqua. Sul piccolo gommone la donna era in compagnia di altre due persone.

Non si sa se a chiamare i soccorsi siano stati alcuni turisti che erano sulla spiaggia che hanno visto la terribile scena.

La tragedia è avvenuta all’isola Albarella intorno alle 17,30. In queste ore il magistrato sta indagando sulla dinamica del gravissimo incidente.

loading...