Taranto è morta dopo giorni d’agonia donna colpita alla testa con un cacciavite nel Pronto Soccorso

0
49

La donna di 74 anni che per quattro giorni lottava tra la vita e la morte per essere stata aggredita mentre era in attesa di essere visitata al Pronto Soccorso SS. Annunziata è morta.

La 74enne è stata colpita alla testa con un cacciavite. L’uomo che aveva aggredito la donna era stato individuato ed arrestato grazie ai video delle telecamere a circuito chiuso dell’ospedale.

L’uomo fermato dalla polizia si chiama Giovanni Maggio ha 42 anni ed è di Taranto.

Ad incastrare l’uomo erano stati anche alcuni testimoni che avevano visto Giovanni Maggi uscire a passo svelto dalla saletta del Pronto Soccorso del plesso ospedaliero SS. Annunziata.

La donna in un primo momento era stata dichiarata morta cerebralmente poi un piccolo segnale di ripresa aveva fatto sperare che potesse riprendersi.

La 74enne è morta nella notte appena trascorsa.

loading...