Giovinazzo, il sindaco Tommaso Depalma annuncia “Mi aumento lo stipendio per aiutare i poveri”, le polemiche “decide lui chi aiutare e chi no”

By | 13 agosto 2017

L’annuncio è stato dato dallo stesso sindaco Tommaso Depalma che ha detto: “Mi aumento lo stipendio, così aiuto meglio i poveri”.

Il sindaco ha deciso di raddoppiarsi l’indennità da primo cittadino, la sua scelta sta in queste ore provocando non poche polemiche.

Tommaso Depalma è un imprenditore che è  già al suo secondo mandato come sindaco. Durante il suo primo mandato aveva decido di tagliarsi l’indennità a soli 1400 lordi al mese.

All’inizio del secondo mandato una nuova scelta quella di prendere l’indennità piena per aiutare i poveri”In questo modo riuscirò ad aiutare meglio e più velocemente chi ha bisogno del mio aiuto “.

Il primo cittadino ha spiegato che: “Ho scelto di prendere l’indennità piena perché mi sono reso conto che la macchina amministrativa è troppo lenta quando si tratta di aiutare i poveri. Da quando sono sindaco mi è capitato di acquistare medicine, pagare visite oculistiche per bambini, una volta ho comprato anche la carne a una signora che non ne mangiava da mesi”.

L’opposizione però è sul piede di guerra. Sinistra italiana tramite il suo segretario regionale ha attaccato il primo cittadino di Giovinazzo “Fino a cinque anni fa dichiarava che non aveva bisogno della politica per vivere. Ora si raddoppia lo stipendio perché dice di voler aiutare i più bisognosi. Fa tutto lui e decide chi aiutare e chi no. Ma in questo modo tratta un’istituzione come se fosse il giardino di casa propria”.

loading...