Previsioni meteo Bari: arriva Caronte, week end giorni 27 e 28 luglio previsti più di 40 gradi

0
21

caronte

Le previsioni meteo di questi giorni annunciano caldo eccezionale nella città di Bari in cui sono previsti più di 40 gradi nelle giornate del 27 e 28 luglio.

Sale dunque l’allerta per l’arrivo della eccezionale ondata di calore per questa estate 2013 già soprannominata “Caronte”.

Questo anno ci ha riservato grandi record presentandosi prima con un inverno che sembrava non dovesse mai finire, seguita da una strana e quasi inesistente primavera particolarmente piovosa, infine un’estate che all’inizio stentava a decollare e ora ci regala temperature bollenti.

I primi bollini rossi hanno contrassegnato dalla giornata di venerdi 26 luglio alcune città italiane, ma è solo un assaggio dell’ afa che ci attende anche sabato, domenica, lunedi e martedì quando le temperature supereranno picchi dii 40 gradi.

In queste ore la Sardegna è stata investita in pieno dalle fiammate di calore e Sassari risulta la città più calda; ma la bolla di calore africano non risparmierà proprio nessuno spingendosi anche al centro europa.

L’evoluzione sarà per così dire in discesa partendo dal centro nord italia dove si registreranno le temperature più alte fra domenica e lunedì , mentre al centro sud farà molto caldo tra lunedi e martedì.

Ci sarà da soffrire dunque sino a fine mese, e poi occorrerà seguire l’evoluzione delle perturbazioni per capire se ci sarà un’interruzione dell’afa per l’arrivo di correnti più fresche o soltanto una leggere attenuazione del caldo africano.

Anche i meteorologi confermano che questa sarà l’ondata di caldo più intensa dell’estate proveniente direttamente dal deserto algerino dove si sono registrate temperature fra i 48 ed i 50 gradi, ma anche da noi ed in particolar modo al sud l’aria sarà rovente ed irrespirabile.

La magra consolazione è che per tutto il periodo il tempo sarà stabile e soleggiato a favore di chi è già in vacanza.

Le zone interne risentiranno maggiormente della calura e infatti il Tavoliere delle Puglie sfiorerà i 40 gradi senza neppure il refrigerio delle correnti di brezza che invece soffieranno sulle coste e sulle città che come Bari hanno il conforto del mare a mitigare un po’ l’afa persistente.

Quello che però aggrava la situazione è l’alto tasso di umidità che rende la temperatura percepita decisamente più alta di quella reale; per questo motivo le temperature notturne non scenderanno al di sotto dei 22 gradi talvolta anche 25 poiché di notte l’umidità è maggiore e non ci sarà tregua neppure quando si dorme.

Occorre dunque seguire le previsioni nonché i consigli degli esperti che raccomandano di non uscire nelle ore più calda, di bere molto durante la giornata per reintrodurre i liquidi persi attraverso la sudorazione e di alimentarsi in modo leggero consumando molta frutta e verdura.

Massima attenzione nelle città segnalate da bollino rosso, quelle in cui cioè il pericolo è in agguato per chiunque ed a quelle contrassegnate da bollino arancione che prevedono la massima cautela per le categorie di persone ritenute più fragili cioè bambini, anziani e malati.

loading...
loading...