,

Smart City Bari: ecco dove trovare in città le 23 colonnine per rifornimento auto elettriche

Smart City Bari: ecco dove trovare in città le 23 colonnine per rifornimento auto elettriche

Smart-City-Bari-ecco-dove-trovare-in-città-le-23-colonnine-per-rifornimento-auto-elettriche

La città di Bari si candida sempre più a diventare eco-compatibile grazie alla spinta verso una mobilità sostenibile.

La prima rete pubblica di colonnine per la ricarica delle auto elettriche del Mezzogiorno è stata infatti inaugurata ieri a Bari e comprendendo la struttura inaugurata vicino al teatro Petruzzelli lo scorso gennaio siamo ora a quota 23 colonnine dislocate in punti nevralgici della città e in particolar modo porto, aeroporto, stazione centrale, fiera e zone commerciali.

L’iniziativa è stata sponsorizzata dal Comune di Bari e dall’Enel e si inserisce nel progetto Smart City di cui verranno illustrati i dettagli del sindaco Michele Emiliano affiancato dal responsabile per la puglia e la Basilicata della Divisione Infrastrutture e Reti di Enel Roberto Zanchi; parteciperanno all’incontro che si terrà nella sala giunta del Comune anche l’onorevole Antonio Decaro, consulente del sindaco per la mobilità sostenibile, l’assessore  ai lavori pubblici Marco Lacarra, l’assessore all’urbanistica Elio Sannicandro e Maria Maugeri assessore all’ambiente.

L’amministrazione comunale sarà impegnata a verificare quanto si possano diffondere le auto elettriche, come  organizzare la rete e gli impianti in base alle esigenze di traffico al fine di portare il progetto all’installazione totale dio 50 colonnine.

La ricarica potrà essere effettuata grazie ad una card prepagata, anche se non è escluso che accanto alle colonnine pubbliche possano sorgere degli smartbox privati affinchè nasca una proficua concorrenza dato che i privati offrirebbero ricariche illimitate con tariffe accessibili, come accade per i telefonini.  Il tutto finalizzato ad una massima diffusione del mezzo elettrico che consentirebbe un notevole abbassamento del tasso di inquinamento dagli scarichi delle automobili che oggi rappresentano il 40 % delle emissioni inquinanti.

In base ad una classifica effettuata dall’Osservatorio Between, Bari risulta la prima città del sud su 116 città capoluogo segnalate dall’Istat; le prime posizioni sono tutte occupate da città del centro nord , mentre sud e isole occupano la parte bassa, quindi ci sentiamo orgogliosi di un diciassettesimo posto nella classifica generale e come prima città del meridione con ottimi risultati da primato nelle categorie del broadband e nella smart education..

Inoltre alcune strutture di rilievo della città come l’Autorità portuale, l’aeroporto, il Politecnico e l’università stanno lavorando alacremente per sperimentare nuovi sistemi per ottenere energia da fonti rinnovabili in base al programma definito dall’amministrazione..

E’ stata inaugurata sempre ieri la colonnina all’interno del parcheggio interrato di Piazza Cesare Battisti sponsorizzata da Evcharging azienda pugliese impegnata in questo settore; la colonnina è stata posizionata al primo piano interrato e può erogare 22 kw in un’ora in modo da rendere autonomo il veicolo per 120 chilometri; ma il progetto finale prevede entro il 2014, l’installazione di 6 colonnine all’interno del parcheggio e contestualmente divulgare l’idea della mobilità sostenibile.

All’inaugurazione erano presenti l’amministratore della Gestipark Battisti Ylenia Pavone, l’assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia Loredana Capone, l’assessore alle attività produttive del comune di Bari Rocco de Franchi insieme al presidente ed al ceo della Evcharging, rispettivamente Sergio Lobuono e Lorenzo Ranieri.

loading...