Bari-Bitritto collegamento ferroviario ultime notizie su ripresa lavori tratta

0
35

bari metropolitana

Si torna a parlare della linea ferroviaria che congiungerà Bitritto al centro di Bari; la storia di questa travagliata vicenda ebbe inizio nel 1989 quando cominciarono i lavori di realizzazione della linea ferroviaria lunga appena 11 km, ma dopo nove anni i lavori si interruppero per un contenzioso con la ditta appaltatrice.

Nel 2010 fu poi annunciata la ripresa dei lavori che avrebbero dovuto dar vita al servizio nel 2012, ma anche quella volta ci fu un nulla di fatto, sino a quando finalmente oggi l’ accordo tanto atteso è stato siglato.

Ricordiamo che il finanziamento da parte della Regione fu accordato già nel dicembre 2009 quando l’ente mise a disposizione dalla programmazione dei fondi FESR 2007-2013 i 35 milioni di euro occorrenti per la realizzazione della linea ferroviaria e della sua conseguente operatività. Dalla data di inizio i lavori dovranno essere terminati entro 225 giorni.

Il collegamento unirà Bitritto e i quartieri periferici di Carbonara e Loseto alla stazione centrale  di Bari; sono passati più di vent’ anni ed ora il cantiere è pronto a partire. Lo annuncia ufficialmente questa mattina il Presidente della regione Puglia Nichi Vendola, l’assessore ai trasporti Gianni Giannini ed il presidente delle Ferrovie Appulo Lucane, Matteo Colamussi: i lavori riprenderanno il 5 settembre 2013.

Dobbiamo ritornare con la memoria al lontano 1986 quando fu redatto il primo progetto per la realizzazione della Bari-Bitritto che vide l’avvio dei lavori dopo circa due anni, sospesi poi qualche anno dopo per disaccordi con la ditta appaltatrice; così tra beghe giudiziarie, lentezze burocratiche e l’ inevitabile mancanza di fondi per la copertura finanziaria i lavori si arenarono ed ora non rimane che mostri in cemento armato che “abbelliscono” le campagne circostanti che si estendono nell’area sud ovest di Bitritto..

Adesso però che lo stanziamento della Regione è stato reso disponibile dopo l’ approvazione del 2009 e che sono stati siglati nuovi accordi con la società appaltatrice, non sembrano esserci più ostacoli alla realizzazione della metropolitana che dovrebbe essere in funzione, in base ai programmi delle Ferrovie Appulo Lucane entro 24 mesi a partire dal 5 settembre 2013.

L’importanza logistica e strategica della nuova linea ferroviaria è indiscutibile: infatti una volta a regime riuscirà a servire più di 100 mila passeggeri, riuscendo inoltre ad avvicinare i due quartieri periferici di Loseto e Carbonara i cui abitanti si sono sempre sentiti lontani sia da un punto di vista strettamente geografico che ( e soprattutto) dal fulcro amministrativo della città.

In questo modo tutta l’ area metropolitana di Bari potrà contare su un altro importantissimo supporto al trasporto pubblico: la metropolitana del San Paolo ha dato l’ avvio alla rivoluzione della mobilità cittadina, seguito dall’ inaugurazione della metropolitana dell’ aeroporto ed ora complice l’avvio del cantiere della Bari – Bitritto, possiamo tranquillamente affermare che Bari città metropolitana non sarà soltanto uno slogan ma un’ idea divenuta realtà viaggiando sulle rotaie in situazioni di alta qualità..

loading...
loading...