Vinicio Capossela: oggi esibizione Festival “Viva DEL RE” Mola e il 7 settembre Faraglioni di Puglia a Mattinata

0
17
Vinicio Capossela: oggi esibizione Festival “Viva DEL RE

Vinicio Capossela: oggi esibizione Festival “Viva DEL RE" Mola e il 7 settembre Faraglioni di Puglia a Mattinata

In programma oggi a Mola di Bari il Festival musicale “Viva DEL RE” che vede protagonista nelle vesti di direttore artistico il grande Vinicio Capossela; il cantautore irpino si esibirà poi il 7 settembre a Mattinata nella kermesse “Faraglioni di Puglia”.

La musica e il pensiero di Capossela hanno subito grandi influenze in special modo da due artisti del nostro tempo i cui nomi potranno forse essere sconosciuti al grande pubblico, ma che riscuotono enorme stima fra gli addetti ai lavori. Si tratta di Matteo Salvatore musicista pugliese definito da capossela “il più grande cantore dello sfruttamento, della miseria che abbiamo avuto in Italia” e di Enzo Del Re musicista nativo di Mola di Bari autore di “lavorare con lentezza” che suonò al concerto del 1° maggio del 2010 con Vinicio Capossela.

Ed in ricordo del grande cantastorie scomparso nel giugno del 2011 viene dedicato ad Enzo Del Re lo spettacolo “Viva DEL RE” alle ore 21 nell’Arena Castello di Mola di Bari e per rendere omaggio all’artista si esibiranno gli Acqua su Marte, Bunna e Gianluca senatore degli Africa Unite, Enzo Gragnaniello, Antonio Infantino & i tarantolati di Tricarico, Brunori sas, Daniele Sepe, Leontino e un contributo video di Moni Ovadia.

Il festival, giunto alla sua terza edizione è nato nel 2011 da un progetto di Timisoara Pinto e Annella Andriani per rendere omaggio all’artista che si definiva “cantaprotestautore” e che diffondeva i suoi messaggi suonando su una sedia ed utilizzando il suo stesso corpo per produrre musica; nel suo lungo percorso artistico si sono esibiti con Del Re anche Dario Fo, Franca Rame, Tetes de bois, Faraualla, Radicanto e Teresa De Sio.

Dopo Mola di Bari, sarà possibile ascoltare Vinicio Capossela il 7 settembre a Mattinata nel corso del Green fest Premio ambiente “Faraglioni di Puglia” che premia da 12 anni chi diffonde la cultura della salvaguardia e della sostenibilità ambientale.

Nell’ambito di questo festival il cantautore irpino ci farà riscoprire un patrimonio musicale cardine della musica popolare e cioè le musiche dei matrimoni che l’artista suonerà insieme ad un’autentica banda da cerimonia che ovunque abbia suonato è riuscita a coinvolgere il pubblico entusiasta.

Il concerto convince e risulta emotivamente molto toccante grazie alla riscoperta di un patrimonio collettivo delle feste nuziali in cui tutta la famiglia riunita balla e canta rendendo gioiosa l’atmosfera.

Il folk struggente cantato dall’istrionico Capossela viene elegantemente supportato da musicisti come Giuseppe Caputo, Franco Maffucci, Giuseppe Galgano, Giovanni e Vincenzo Briuolo, Giovanni Buldo, Antonio Daniele, Crescenzo Martiniello e Gaetano Tavarone.

Il via dunque alle ore 20.00 con “La via del gusto & i mercatini degli artisti di strada” e subito dopo la band barese Mezzotono aprirà il concerto con brani della tradizione musicale italiana e pugliese  interpretati a cappella e poi Vinicio e la sua Banda darà inizio alle danze gioiose.

La serata si concluderà poi con uno spettacolo straordinario con effetti speciali di luci e suoni di Visual mapping a cura di gloWArp.

loading...
loading...