Battesimo Royal Baby: curiosità su festeggiamenti e invitati

0
21
Battesimo-Royal-Baby-curiosità-su-festeggiamenti-e-invitati

Battesimo-Royal-Baby-curiosità-su-festeggiamenti-e-invitati

Il piccolo principe George ha ricevuto il sacramento del battesimo nella cappella di St James Palace: hanno partecipato alla cerimonia 22 invitati fra parenti delle due famiglie a sette amici della coppia che sovvertendo il protocollo reale, sono stati designati come padrini del piccolo. I rappresentanti della famiglia reale erano la Regina, Il Duca di Edimburgo, il Principe Carlo, la Duchessa di Cornovaglia e il principe Harry e la funzione celebrata dall’arcivescovo di Canterbury, è durata 45 minuti.

La scelta della cappella così intima e riservata è quasi un omaggio di William al ricordo di sua madre poiché proprio in quel luogo nel 1997 venne allestita la camera ardente di Diana.

La regina e il principe consorte sono stati i primi ad entrare in chiesa accolti dai genitori del piccolo George che indossava una veste battesimale copia della famosa veste indossata dalla figlia maggiore della regina Vittoria nel lontano 1841; più attuale la mamma Kate che indossava un abito color crema di Alexander McQueen e sul capo l’immancabile cappello di ordinanza di Jane Taylor.

Il bambino che secondo il rito della tradizione, riceve l’acqua del fiume Giordano spruzzata 3 volte sulla sua testa è stato battezzato alle ore 15.30 di Londra e gli zii Harry e Pippa che aveva un abito coordinato al vestito di sua sorella hanno letto due salmi che i genitori avevano scelto.

I festeggiamenti proseguiranno a Clarence House abitazione di Carlo e Camilla dove secondo l’usanza gli ospiti festeggeranno con la torta del matrimonio di William e Kate: la tradizione vuole infatti che i genitori del battezzato offrano agli invitati i tre piani più alti della loro torta di nozze che era composta da ben 8 piani tenuti in serbo per l’occasione dall’aprile 2011, data del matrimonio. E’ dunque il christening cake ottocentesca usanza per festeggiare il primo nato.

Il ricevimento ha già scatenato qualche malumore poiché i duchi di Cambridge, come sono soliti fare non hanno rispettato alla lettera il rigido protocollo reale evitando così di invitar membri della famiglia; anche se ancora manca una lista ufficiale, si vocifera che ci saranno persone non proprio di sangue blu, come le ostetriche che hanno seguito Kate durante il parto e la fidanzata di Harry, Cressida Bonas, che fa così il suo ingresso ufficiale in famiglia.

Sono già state pubblicate le foto ufficiali e qualora qualcuno volesse fare un regalo al piccolo george, secondo la volontà dei genitori, si possono fare donazioni ad associazioni benefiche che tutelano i bambini.

loading...
loading...