breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Smog, semafori intelligenti per diminuire inquinamento

Smog-semafori-intelligenti-per-diminuire-inquinamento

L’ inquinamento sta raggiungendo livelli insostenibili e, per questo, si cerca di contrastarlo per rendere l’aria che respiriamo e l’ambiente in cui viviamo più salubre.

L’ultima trovata è una rivoluzione: i semafori anti effetto serra.

I semafori anti effetto serra sono dei dispositivi inventati e assemblati da alcuni ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston.

Sono semafori intelligenti alla cui base c’è un algoritmo in grado di esaminare in tempo reale e mettere in correlazione il livello d’inquinamento prodotto dai mezzi di trasporto che sono presenti su strada e la consistenza del traffico.

Il risultato che si dovrebbe raggiungere e quello auspicabile è contenere i livelli di inquinamento.

I primi risultati che si stanno già ottenendo sono decisamente incoraggianti.

Infatti, i ricercatori del MIT hanno proceduto con un test: hanno riprodotto il traffico presente nella città di Losanna, in Svizzera e hanno potuto verificare che l’inquinamento con i semafori intelligenti è molto più contenuto.


Per questo i ricercatori del MIT  si sono detti molto soddisfatti e ritengono che questo sistema sia effettivamente valido e funzionale.

Ma la funzione dei semafori intelligenti non è solo quella di limitare i livelli di inquinamento presenti nell’aria a causa del traffico dei veicoli ma anche quello di evitare un’alta concentrazione di veicoli in uno stesso punto della città quale ad esempio gli incroci.

Le città in questo modo saranno percorribili senza che gli automobilisti incontrino troppo traffico.

Ora sarà la città di New York ad essere monitorata dopo l’installazione dei semafori intelligenti e i risultati sperati non dovrebbero tardare ad arrivare.

Il fine ultimo è ottenere contestualmente un traffico più contenuto e un’aria più salubre grazie ad un livello di inquinamento contenuto.