breaking-news, Italia

Italicum, Boschi sarà votato dalla maggioranza

Italicum-Boschi-sarà-votato-dalla-maggioranza

Sarà una settimana decisiva per il governo Renzi quella che si appresta ad iniziare.

Martedì si voterà la nuova legge elettorale l’Italicum e in queste ore Matteo Renzi sta decidendo se porre la fiducia sul voto o meno.

La minoranza del Partito Democratico ha dichiarato più volte che è pronta a non votare la riforma e Forza Italia, dopo che il Patto del Nazzareno tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi è andato in frantumi, non voterà l’Italicum.

Maria Elena Boschi, esponente di spicco del Pd e titolare del dicastero delle riforme, ha dichiarato che si aspetta che martedì la maggioranza sia ampia e compatta.

Il ministro ha anche riferito che Matteo Renzi non ha ancora deciso se porre la fiducia sulla riforma elettorale e lo farà solo all’ultimo momento.

Maria Elena Boschi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni durante le celebrazioni del 70esimo anniversario della Liberazione che si sono svolte a Sant’Anna di  Stazzena un piccolo paese in provincia di Lucca.

Il ministro ha detto che martedì si voterà lo stesso testo della riforma elettorale condiviso con Forza Italia e  già votato dal Senato due mesi fa.

Maria Elena Boschi ha voluto sottolineare che porre la maggioranza sulla riforma elettorale non sarebbe un atto di forza da parte del governo ma la volontà dell’esecutivo di mantenere gli impegni con l’italiani.

Il ministro ha anche replicato alle dichiarazioni dell’ex presidente del consiglio Enrico Letta dichiarando che durante il suo governo le riforme costituzionali e la legge elettorali erano bloccate.

Le riforme sono state riavviate, secondo sempre Maria Elena Boschi, grazie al nuovo esecutivo di Matteo Renzi e la maggioranza che lo sostiene.

Il ministro Boschi ha concluso dicendo che gli italiani aspettano da 9 anni la nuova riforma elettorale ed è arrivato il momento di accontentarli.