breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Salvini a Ballarò litiga in diretta tv con Antonello Venditti

Ballarò-scintille-tra-Antonello-Venditti-e-Matteo-Salvini

Ieri sera durante la trasmissione Ballarò c’è stato un duro scontro tra il famoso cantautore Antonello Venditti e il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini.

La miccia che ha provocato lo scontro è stata una frase pronunciata da Matteo Salvini che ha confessato di “adorare” il cantate romano ma di non averlo mai sentito parlare della crisi occupazionale perché uomo da sempre di sinistra.

Matteo Salvini ha anche detto che la gente ha votato la Lega Nord in diverse regioni del Nord Italia perché il Caroccio è stato l’unico partito che ha mostrato la volontà di voler tentare di abrogare la tanto odiata legge Fornero.

Il segretario leghista ha detto che: “L’emergenza dell’ Italia non sono i matrimoni gay, ma il lavoro. Venditti canta, e lo fa benissimo, io contesto Renzi”.

La risposta del cantautore romano non si è fatta attendere; prima ha risposto a tono al segretario leghista dicendo in romano: “Nun te devi allarga’” poi ha anche dichiarato che: “Io non faccio il politico come te, io vado a lavorare, c’ho la mia arte. Tu che fai? Dove li prendi i soldi per vivere?”.

Antonello Venditti ha continuato il suo attacco personale nei confronti del segretario leghista Matteo Salini dichiarando che: “Siamo noi che ti diamo i soldi per vivere, grazie alla democrazia. E tu adesso mi devi dire ‘ruspe in azione’ su cosa? Uomini, edifici? Le ruspe sono per gente che va a lavorare, non per sotterrare le persone. Io non vivo di politica come te, con me non attacca”.

Duro è stato il commento di Matteo Salvini alle parole di Antonello Venditti.

Il leghista ha così risposto al cantautore romano: “Lei canta benissimo, ma le buche per strada con cosa le copre, con le margherite? Servono solidarietà e rispetto con chi porta rispetto. E i campi rom non hanno senso nel 2015, sono un insulto a chi paga le bollette”.