Loading...

Apple Watch accordo con Samsung per fornitura display

0
136
Apple-Watch-in-Italia-è-un-flop-soprattutto-tra-i-giovani

Apple-Watch-in-Italia-è-un-flop-soprattutto-tra-i-giovani

Le notizie sulle vendite dell’Apple Watch non sono per niente buone, per questo Apple corre ai ripari con un accordo con una delle rivali più acerrime Samsung.

L’azienda sudcoreana fornirà ad Apple per il suo modello di smartwatch l’Apple Watch un display con funzionalità OLED che lo renderà molto più accattivante.

Prima dell’accordo storico con Samsung, Apple si serviva per i display di Apple Watch da un’altra grande azienda come LG.

Non si poteva mai immaginare che potesse succedere ma da quando è in vendita l’Apple Watch non ha rispettato le previsioni di vendita fatte dagli esperti di Copertino.

La prima volta che la casa ideata da Steve Jobs in tanti anni di successi in Italia non riesce a sfondare con un prodotto che in altre parti del mondo sta tirando.

L’Apple Watch ha una serie infinita di funzioni che però non sono forse al momento considerate così utili da spendere per il modello base 400 euro.

In una settimana l’oggetto che in molti esperti ritenevano del desiderio, l’Apple Watch, in Italia è stato acquistato solo da 650 persone.

Si pensava che ci fossero file chilometriche per l’acquisto dell’ultimo ritrovato tecnologico di casa Apple invece, almeno in Italia, niente di tutto questo.

Il motivo di questo momentaneo insuccesso è presto detto: molti lo considerano troppo costoso altri addirittura inutile.

Il prezzo dell’Apple Watch standard si aggira intorno ai 400 euro ed è considerato alto per le prestazioni che in realtà fornisce.

In America ed in altre nazioni però l’Apple Watch ha avuto un discreto successo, soprattutto negli Stati Uniti dove è diventato in breve tempo uno degli oggetti più ambiti soprattutto dai giovani.

Proprio ai giovani in Italia l’Apple Watch sembra non piacere molto, quasi pe niente; a giustificare tutto ciò dei 650 pezzi che sono stati acquistati nel nostro paese i proprietari hanno una fascia d’età compresa tra i 35 e i 42 anni.

Un flop così evidente era inatteso dagli esperti di marketing di Copertino che pensavano, soprattutto in Italia, di avere con l’Apple Watch un grandissimo riscontro.

Ma in Italia non è solo l’Apple Watch al momento a non avere mercato ma anche gli altri smartwach stanno avendo un pessimo riscontro in termini di vendite.

In Apple però sono ancora fiduciosi e sperano che presto, anche con qualche promozione, che l’Apple Watch come tutti i prodotti di Copertino prenda il volo e conquisti anche i giovanissimi italiani come ha già fatto in America, in Gran Bretagna e in Francia.

Loading...