breaking-news, Italia

Roma choc uomo 41enne su bus molesta bambina e picchia madre

Roma-choc-uomo-41enne-su-bus-molesta-bambina-e-picchia-madre

Una bambina è stata molestata su un autobus di linea da un uomo di 41 anni, italiano di origini siciliane; la madre della piccola è intervenuta per impedire che l’esagitato continuasse a molestare la figlia e, come risposta, è stata picchiata selvaggiamente.

Il terribile evento è avvenuto sull’affollata linea 492 e sia la piccola che la madre, subito dopo l‘aggressione, sono state visitate dai medici del pronto soccorso e in seguito trasportate in ambulanza presso il plesso ospedaliero Bambin Gesù.

Sia la donna che la bambina hanno riportato lesioni guaribili in pochi giorni.

L’uomo 41enne è stato subito fermato dai carabinieri e rinchiuso in una cella del carcere di Regina Coeli dove è in attesa della convalida dell’arresto da parte del magistrato di turno.

L’episodio è avvenuto lo scorso lunedì e la bambina vittima di molestie ha solo 10 anni.

A bloccare l’uomo autore delle molestie è stata una pattuglia dei carabinieri che era ferma in Via Barberini per dei controlli.

I carabinieri hanno visto l’uomo scendere velocemente dall’autobus cercando di dileguarsi fra la gente.

Le forze dell’ordine sono riuscite a bloccare il malvivente ed arrestarlo.

L’uomo dovrà rispondere di violenza sessuale e lesioni personali aggravate.

Oltre alle due vittime anche altri passeggeri del bus hanno raccontato l’accaduto alle forze dell’ordine.

Le due donne, secondo l’ultimo bollettino medico, hanno riportato ferite guaribili, la madre in 30 giorni la figlia in 2 giorni.

Non si sa se l’uomo abbia procedimenti penali in corso.