breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Sudorazione eccessiva i rimedi per combatterla

Sudorazione-eccessiva-i-rimedi-per-combatterla

L’eccessivo caldo di questi giorni ha fatto salire in parecchie città la colonnina di mercurio anche oltre i quaranta gradi.

Per quanti sono costretti a stare in giro anche nelle ore più calde, il fenomeno che più si registra è l’eccessiva sudorazione; situazione, questa, diffusissima sia tra gli uomini che tra le donne.

Per cercare di contrastare l’eccessiva sudorazione si possono utilizzare dei prodotti come i deodoranti o gli antitraspiranti ma molte persone non sanno qual è la differenza tra i due prodotti.

Alcuni studiosi della clinica Dermatologica di Catania hanno condotto delle ricerche sulla eccessiva sudorazione.

Lo studio dei ricercatori siciliani ha avuto ad oggetto le risposte di 3 mila persone.

Il risultato è stato sconcertante, il 95% dei soggetti che hanno partecipato volontariamente al test ha detto che fa uso sbagliando del deodorante e il 52% delle persone che hanno partecipato alla prova ha asserito che non ci sono differenze tra deodoranti e antitraspiranti.

La ricerca ha stabilito che la maggior parte delle persone non sa quale sia la differenza tra un deodorante e un antitraspirante anche perché non è stato opportunamente informato dal venditori dei prodotti di qual sia l’effettiva differenza e quando va utilizzato un deodorante rispetto ad un antitraspirante.

Il team di ricercatori che ha condotto la ricerca ha spiegato quali sono le differenze tra un antitraspirante e un deodorante:

“Nel caso di una sudorazione eccrina eccessiva, in soggetti normali, la prima scelta è senz’altro quella di antitraspiranti a base di sali metallici (principalmente alluminio) , oggi disponibili in diverse e innovative formulazioni dotate di maggior efficacia e tollerabilità, e che agiscono formando un “tappo” occlusivo nel dotto ghiandolare che impedisce la fuoriuscita del sudore e ne favorisce un suo parziale riassorbimento”.

Le ghiandole che producono la sudorazione sono apocrine o eccrine, e possono provocare due tipi di sudorazione.

L’iperidrosi è la sudorazione tipica di coloro che svolgono attività sportiva e produce tantissimo sudore su tutto il corpo ma inodore, invece un altro tipo di sudorazione è la bromidrosi che è localizzata alle ascelle e  produce un odore sgradevolissimo.