Elezioni amministrative Puglia 2013: risultati finali città per città, vola Pdl

0
21
Elezioni-Comunali-Bari-2014-ecco-i-papabili-del-Partito-Democratico

Elezioni-amministrative-Puglia-2013-risultati-finali-città-per-città- vola-Pdl

I risultati del primo turno elettorale, delle votazioni amministrative in Puglia, hanno fatto conseguire, al centrodestra ottimi risultati ,facendo conquistare 18 Comuni su 32 al primatornata elettore, invece al secondo turno (ballottaggio) andranno 11 comuni.

L’analisi che può derivarne, è crescita del centro destra e diminuzione del centro sinistra, sconfitta del movimento 5 stelle.

Il centrodestra, ha ottenuto grandi consensi soprattutto in Capitanata, nel Salento e nel Barese. Nella provincia di Bari, risultato tennistico: 6-2. Ottenuti già due grossi comuni al centrodestra: Monopoli e Conversano. Mentre i Comuni al ballottaggio sono: Acquaviva, Corato, Modugno, Molfetta, Noci e Valenzano.

Ma si deve tener conto di un dato, che porta a pensare, grande l’astensionismo, che raggiunge la cifra del trenta per cento.

Nella provincia di Bari il partito dell’astensione ha raggiunto a Molfetta e Modugno una quota del 33 per cento. Praticamente uno elettore  su tre non è andato al seggio e questo ha comunque una valenzasul futuro sindaco.

 

Anche a Conversano, vittoria del centro destra, dove è stata riconosciuta la continuità, ma con dati meno importanti, rispetto al vicinocomune di Monopoli: Giuseppe Lovascio, leader di una colazione organizzata da sette «liste», Pdl in testa, ha tagliato il traguardo al primo turnoottenendo il 52%, battendo il centrosinistra di Francesco Magistà che raggiunge quota 36%.

 

Per il centro sinistra, resta la soddisfazione di aver lottato fino alla fine, a Noci (storico comune di centro destra) del neodeputato Pietro Liuzzi.

Il coordinatore e il suo vice del PDL pugliese,Francesco Amoruso e Antonio Distaso affermano , “il risultato è fortemente positivo con la netta affermazione dei nostri sindaci nelle province di Bari, Lecce, Taranto e Foggia, ballottaggi importanti che ci vedono in testa anche nella Bat e a Brindisi”, in aggiunta dichiara l’on. Rocco Palese “è confermato il trend delle politiche, quando il Pdl della Puglia è stato il primo d’Italia. Molte vittorie al primo turno e molti ballottaggi che al momento ci vedono in vantaggio nonostante il gran numero di candidati e la frammentazione del voto, netta affermazione dei nostri sindaci quasi nell’80% dei Comuni inferiori ai 15mila abitanti”.

Il sen. Massimo Cassano, dichiara “in particolare nel Barese vinciamo al primo turno a Conversano, Monopoli e quasi in tutti gli altri Comuni andiamo al ballottaggio. Importante poi il dato dell’affluenza alle urne, che in Puglia è stata maggiore che nel resto d’Italia. In questa terra è sempre più evidente la voglia di un forte rinnovamento”.

Si unisce, a queste dichiarazioni, subito dopo l’esito delle votazioni,  anche il sen. Luigi D’Ambrosio Lettieri (coordinatore Pdl Grande Città Bari alle numerose affermazioni), dicendo ”le urne ci consegnano, anche se con dati ancora parziali, un centrodestra che avanza soprattutto quando unito, come dimostra lo straordinario risultato di Monopoli, a conferma della credibilità, della autorevolezza e della linearità del progetto politico. Non può sfuggire il significato politico degli esiti di queste amministrative, con un M5S che arretra in maniera significativa, a dimostrazione che la protesta deve trovare poi una sintesi in una proposta credibile e responsabile”.

loading...
loading...