Loading...

Gonorrea spaventa la Gran Bretagna, possibile epidemia

0
184
Gonorrea-epidemia-in-Inghilterra-è-resistente-all-antibiotico

Gonorrea-epidemia-in-Inghilterra-è-resistente-all-antibiotico

Solo saliti a sedici i contagiati in Inghilterra dalla malattia infettiva gonorrea.

Sono 12 le persone che hanno contratto la malattia infettiva a Leeds e 4 nelle città di Macclesfield, Oldham e Scunthorpe.

In Gran Bretagna la paura è tanta che il contagio si possa diffondere anche perché questo tipo gonorrea è resistente agli antibiotici.

Mike Gent, uno dei massimi responsabili del ministero della sanità inglese, ha dichiarato che: “Le persone colpite sono ora in cura con un antibiotico alternativo ma la resistenza al trattamento di prima linea rimane una preoccupazione. I batteri che causano la gonorrea sono noti per mutare e sviluppare nuove resistenze, quindi non possiamo permetterci di abbassare la guardia”.

Grande paura nel Regno Unito per un focolaio della malattia gonorrea ritrovato a nord della nazione.

In particolare, il focolaio della malattia che si trasmette tramite rapporto sessuale è stata riscontrata in quattro città inglesi ed il ministero della sanità ha diffuso subito l’allarme.

Sembrerebbe che questo focolaio di gonorrea sia resistente all’antibiotico utilizzato per la cura.

La resistenza all’antibiotico ha destato preoccupazione tra i medici e la popolazione inglese.

L’organizzazione sanitaria inglese ha reso noto che, per il momento, sono 15 i pazienti colpiti da questa patologia.

E’ stata diffusa anche la notizia che la cura a base dell’antibiotico azitromicina non provoca alcun effetto sui pazienti colpiti dalla malattia infettiva.

Il ministero della salute inglese ritiene che il numero di individui contagiati dalla super gonorrea sia molto superiore a quello dei casi effettivamente accertati.

I medici del ministero ritengono che molte sono le persone che nel nord del Regno Unito sono state contagiati da gonorrea e che altre, in questi giorni, potrebbero contrarre la pericolosa malattia.

La paura del ministero della salute è che possa esserci una vera e propria epidemia che possa colpire centinaia di persone.

La gonorrea si manifestò in Gran Bretagna a marzo scorso con alcuni casi riscontrati nella città di Leeds e anche a Macclesfield, Oldham e Scunthorpe.

Il ceppo che si sta manifestando in questi giorni, però, preoccupa molto gli organismi sanitari perché non è curabile con l’antibiotico.

La patologia della gonorrea provoca nelle donne sanguinamento e bruciore vaginale e negli uomini forti dolori ai testicoli.

Loading...