Loading...

Luna, la notte dedicata al nostro satellite celebrata in tutto il mondo

0
223
Superluna-ed-eclissi-di-Luna-spettacolo-nel-cielo-la-notte-del-28-settembre

La-Notte-della-Luna-tutti-a-osservare-le-montagne-del-nostro-satellite

Quella appena trascorsa è stata la notte dedicata in tutto il mondo al nostro unico satellite, la Luna.

La prossima notte, assolutamente da non perdere, sarà quella che tra il 27 e 28 settembre mostrerà la super luna e l’eclissi totale.

La Luna toccherà il punto più vicino alla Terra e apparirà nel cielo, con l’auspicio che sarà sgombro di nubi, vicinissima, enorme e di un colore particolarmente bello e affascinante, rosso sangue.

Una notte spettacolare quella trascorsa dai molti partecipanti agli eventi della notte della Luna che si sono svolti in tutta Italia da nord a sud della penisola.

Una manifestazione seguitissima a soli sette giorni da uno fenomeni più spettacolari che il cielo possa offrire, la super Luna rosso sangue e l’eclissi, due eventi che avverranno nella notte tra il 27 e 28 settembre.

L’eclisse di Luna sarà l’ultimo spettacolare evento astronomico del 2015.

Una notte molto particolare quella di ieri in tutto il mondo.

Gli astronomi del nostro pianeta hanno voluto omaggiare la Luna con la manifestazione “Moon Watch Party”.

E’ il quinto anno consecutivo che la manifestazione si svolge e sono stati oltre 500 gli eventi che sono svolti.

I telescopi di tutto il mondo ieri notte erano puntati sul nostro satellite per fare vedere ai visitatori la superficie della Luna.

Ma non solo i telescopi erano puntati verso la Luna ma anche dei semplicissimi binocoli, tempo permettendo, sono stati utilizzati per vedere da vicino il nostro satellite in tutta la sua bellezza.

La manifestazione di svolge sempre intorno a metà settembre e durante il fine settimana in modo da permettere ai visitatori di poter visitate senza la preoccupazione di doversi svegliare presto la mattina per andare a lavoro.

La Luna è in una fase nella quale si trova più vicina del solito al nostro pianeta e quindi ieri notte è stato possibile osservarla anche nei piccoli dettagli.

Le persone che hanno partecipato alle manifestazioni hanno visto da vicino la conformazione del pianeta con le sue montagne e sui grandi crateri.

Gianluca Masi, uno degli astronomi più rinomati in Italia e a capo del Virtual Telescope ha così commentato la notte dedicata alla Luna: ”La Notte Internazionale dell’osservazione della Luna è diventata ormai un appuntamento classico, con cui si celebrano e diffondono le conoscenze scientifiche e culturali raggiunte finora”.

In Italia sono state diverse le manifestazioni che si sono svolte e sono state numerose le persone che hanno aderito.

Tra solo 7 giorni, però, ci sarà uno spettacolo raro nei nostri cieli che è attesissimo sia dagli esperti che dalle persone che amano l’astronomia, la super Luna Rossa e l’eclissi del nostro satellite.

Loading...