Loading...

Vagina, è boom di richieste di interventi chirurgici tra le donne

0
359
Vagina-boom-di-interventi-di-chirurgia-plastica-per-le-donne

Vagina-boom-di-interventi-di-chirurgia-plastica-per-le-donne

Una nuova moda sta prendendo sempre più piede in Gran Bretagna e in America e presto si pensa che possa arrivare anche nella nostra Italia.

Molte donne anglosassoni si stanno sottoponendo alla vaginoplastica un intervento di chirurgia plastica che porta alcuni benefici a chi si sottopone.

I dati sono incredibili e sembra che il trend sia oramai in costante aumento tanto che i chirurghi estetici inglesi ritengono che in brevissimo tempo saranno tantissime le donne che si sottoporranno all’intervento di vaginoplatica.

In solo un biennio dal 2013 al 2014 vi è stato un aumento del 49% degli interventi di chirurgia plastica di vaginoplastica.

I paesi dove l’intervento è diventato il più richiesto ai medici specializzati di chirurgia plastica sono in particolare la Gran Bretagna e gli Stati Uniti d’America.

Quindi le donne non vanno quasi più dal chirurgo plastico per rifarsi il naso o le labbra ma per la vaginoplatica.

In un periodo in cui non ci sono più certezze, l’unico desiderio della maggior parte delle persone è rimanere per sempre giovani.

E’ evidente l’impossibilità di raggiungere questo traguardo inaccessibile per chiunque e allora che viene in soccorso la chirurgia estetica che tante volte conforta e qualche volta fa danni.

In questi ultimi mesi sta sempre più diventando di modo soprattutto tra le donne inglesi un particolare intervento chirurgico estetico.

La chirurgia di plastica va molto di moda e più il tempo passa e più sono le persone, ormai sia uomini che donne, che decidono di ricorrervi.

E così ci sono ormai tantissime labbra rifatte, seni ma da un po’ di tempo la moda è un’altra, la vagina, novità, dunque che riguarda solo le donne.

Il chirurgo plastico dottor Jennifer Walden ha dichiarato che la chirurgia plastica della vagina è “una delle più popolari procedure cosmetiche scelte dalle donne”.

Infatti il chirurgo plastico texano esegue una media di tre interventi alla settimana di chirurgia plastica della vagina.

Certo, come ogni volta che ci si avvicina alla chirurgia plastica bisogna stare molto attenti e scegliere il chirurgo migliore possibile e la struttura migliore possibile e in questo campo non è assolutamente il caso di cercare un prezzo conveniente.

Quello alla vagina è un intervento che andrebbe eseguito, come del resto per tutti gli altri interventi, solo in caso di effettiva necessità.

Infatti, ci sono diverse donne che hanno la necessità di ricorrervi perchè hanno le labbra vaginali troppo lunghe e questa caratteristica non consente loro di fare sport ma anche più semplicemente di vestirsi come più piace perché anche indossare un pantalone molto aderente può creare dolore o irritare la parte.

L’intervento di chirurgia plastica si fa con il laser, in anestesia totale e ha la durata di un’ora circa.

La dott.ssa Walden ha spiegato: “Si tratta di una procedura in costante aumento in termini di popolarità. Tante donne assicurano di aver cambiato vita. Labbra allargate possono causare disagio quando le donne vestono abiti stretti, o durante il sesso”.

Esiste in chirurgia un tipo di ricostruzione della vagina che si chiama “labiaplasty” e consiste nel modificare la forma delle labbra ma anche la grandezza, normalmente la richiesta è di farle più piccole.

Loading...