Loading...

Genova, uomo ubriaco travolto da un treno salvo per miracolo

0
237
Genova-choc-uomo-ubriaco-è-investito-da-un-treno-salvo-per-miracolo

Genova-choc-uomo-ubriaco-è-investito-da-un-treno-salvo-per-miracolo

Sembrava che fosse scivolato sui binari e che l’incidente fosse stato causato dal suo stato di ubriachezza.

Invece, l’uomo investito dal treno alla stazione di Genova Pegli, ha tentato il suicido.

L’uomo che si chiama Said ed ha 55 anni è attualmente ricoverato presso il plesso ospedaliero di Villa Scassi a Genova ed ha confessato di aver tentato di suicidarsi.

Said ha così ammesso il tentato suicidio: “Non sono scivolato, mi sono buttato nei binari quando è passato il locomotore perché volevo uccidermi. Avevo per l’ennesima volta litigato con mia moglie a causa del mio vizio di bere”.

Said ha anche detto che abita a Genova ed è il padre di due figli e che: “Se il destino ha voluto che continuassi a vivere devo farlo”.

L’uomo marocchino ha riportato due fratture alle gambe sia a quella destra che alla sinistra.

Un uomo di 55 anni è miracolosamente ancora vivo dopo essere stato travolto da un treno che percorreva la linea ferroviaria che collega Genova a Savona.

L’uomo di 55 anni di origine marocchina era ubriaco ed è scivolato sui binari mentre transitava il treno della Genova-Savona.

Attimi di terrore poi sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria e l’uomo è stato trasportato d’urgenza presso un plesso ospedaliero di Genova.

L’incredibile evento che viene mostrato dal video postato su Youtube evidenzia come l’uomo in preda ai fumi dell’alcol scende incautamente il gradino della stazione Genova Pegli e occupa un binario proprio mentre è in arrivo il treno.

I fari accesi del treno incutono forse timore all’uomo che si stende sui binari nel tentativo di evitare l’impatto o chi sa per quale motivo.

I pronti riflessi del macchinista che immediatamente mette in funzione i sistemi di frenaggio del treno non evitano l’impatto con l’uomo che viene trascinato dalla locomotiva per alcuni metri.

L’uomo trasportato nel vicino pronto soccorso ha gravissime ferite ma miracolosamente è fuori pericolo di vita.

Sul posto sono intervenute diverse pattuglie della polizia postale che hanno potuto solo constatare che l’incidente è dovuto al gesto incauto dell’uomo marocchino di 55 anni che, anche se era in arrivo un treno, è sceso dal marciapiede della stazione.

Non è noto se l’uomo avesse intenzione di togliersi la vita e non si sa ancora se il marocchino è in Italia con la sua famiglia o con dei suoi familiari.

La Polfer ha reso noto che gli incidenti sulla rete ferroviaria avvengono soprattutto a causa di gesti incauti da parte di persone che spesso sono in estremo disagio o alcolizzati.

Loading...