breaking-news, Italia

Odissea per 100 passeggeri a bordo del volo Parigi-Bari, l’aereo non parte gente sviene e si sente male

Un viaggio che sarà difficilmente dimenticato quello dei 100 passeggeri dell’aereo della Vueling, compagnia spagnola low cost, che collega Parigi a Bari.

L’aereo dopo circa 90 minuti di volo doveva atterrare all’aeroporto di Bari-Palese intorno alle 16,00 ma non è partito.

I passeggeri sono saliti regolarmente sull’aereo della nota compagnia low cost spagnola all’aeroporto Charles de Gaulle ed hanno aspettato a bordo un’ora senza che il velivolo decollasse e senza che fossero informati su cosa realmente stesse succedendo.

Dopo un’ora il comandante dell’aereo ha informato i passeggeri che l’aereo non poteva partire perché l’equipaggio aveva superato il monte ore che è previsto dal contratto.

Ci sono stati a bordo momenti di tensione fino a quando alle 19,00 i passeggeri, grazie all’intervento della polizia, sono scesi dall’aereo ed è finito l’incubo.

I passeggeri una volta scesi hanno raccontato che una donna è svenuta ed alcune persone a bordo si sono sentite male.

I passeggeri hanno anche detto che nessuno della compagna Vueling ha fornito l’assistenza dovuta. Le persone hanno cercato un aereo che potesse riportarli a  Bari ma a quell’ora diretti non c’erano. I passeggeri hanno terminato la loro odissea riuscendo a salire a bordo di altri voli che però facevano scalo in altre città italiane prima di atterrare definitivamente a Bari.