breaking-news, Italia

Bari, San Paolo per una lite ferisce il fratello alla testa con un’ascia

Bari, San Paolo per una lite ferisce il fratello alla testa con un’ascia

Una lite tra due fratelli a Bari poteva finire in tragedia. Uno dei due ha lanciato contro l’altro fratello un’ascia ferendolo alla testa. L’evento che poteva avere ben altre conseguenze è avvenuto nella serata di ieri al quartiere San Paolo di Bari.

Le forze dell’ordine intervenute sul luogo della furiosa lite hanno arrestato uno dei due fratelli, un uomo di 40 anni, per tentato omicidio.

La lite sarebbe avvenuta per futili motivi. I due fratelli abitano con la madre via Candura al Quartiere San Paolo. E’ stata la stessa madre ha raccontare ai carabinieri l’accaduto.

Le forze dell’ordine hanno arrestato l’uomo quarantenne con gli abiti sporchi di sangue.

Il fratello di 46 anni, anche se ferito al capo, si era recato al vicino comando dei carabinieri per denunciare l’accaduto.

L’uomo ferito è stato ricoverato presso il plesso ospedaliero dell’ospedale Di Venere a Carbonara ed è ora in prognosi riservata.

La furiosa lite sarebbe avvenuta sulla veranda dell’appartamento. L’uomo autore dell’aggressione è in carcere ed è in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.